I kiseru presenti in questa pagina sono per sola consultazione



  • Nome oggetto (kanji):煙管
  • Nome oggetto (romaji): Kiseru
  • Epoca : Primo Meiji Jidai
  • Dimensioni: 36,0 cm x 3,0 cm

Descrizione: Kiseru risalente al primo periodo Meiji, in ottone, egregiamente lavorato. Il kiseru riporta sul braciere il tema del dragone mentre sul bocchino è incisa la tigre. Entrambe le rappresentazioni sono tipiche dello stile giapponese e rappresentano forza e prosperità. L'incisione è di alto livello e lo stato di preservazione è impeccabile.








  • Nome oggetto (kanji):煙管
  • Nome oggetto (romaji): Kiseru
  • Epoca : Meiji Jidai
  • Dimensioni: 20,1cm x 1,0cm x 1,6cm
  • Peso: 15,1gr

Descrizione: Kiseru risalente al periodo della restaurazione Meiji. Rappresenta egregiamente lo stile del periodo, frugale ma radicato alla tradizione. Di forma seplice e privo di decorazioni superflue trova la sua eleganza nelle linee e nei colori. Questo kiseru è uno dei modelli che durante il periodo Meiji è stato più ricorrente fra i giapponesi.








  • Nome oggetto (kanji):煙管
  • Nome oggetto (romaji): Kiseru
  • Epoca : Showa Jidai
  • Dimensioni: 14,5cm x 1,0cm x 1,4cm
  • Peso: 8,8gr

Descrizione: Kiseru del periodo Showa in stile classico, con dimensioni contenute ed estremità abbondanti. Bracere e bocchino realizzati in argento. Questo kiseru rappresenta la portabilità per eccellenza e visto il periodo storico ed i relativi turbamenti le sue dimensioni si confanno alla necessaria portabilità richiesta dalla guerra.







  • Nome oggetto (kanji):煙管
  • Nome oggetto (romaji): Kiseru
  • Epoca : Meiji Jidai
  • Dimensioni: 19,1cm x 1,3cm x 1,8cm
  • Peso: 40,7gr

Descrizione: Kiseru del periodo Meiji in argento, con lavorazione e dettagli finemente incisi. Sul bocchino é raffigurata una tigre sul limitare della foresta, sporgente su una roccia, nell'atto di ruggire. Dettaglio dell'occhio in oro. L'incisione sul bracere richiama quella sul bocchino e vi é incisa lateralmente una canna di bamboo. Il legno del corpo centrale é in rau, il legno pregiato che fin dall'antichitá veniva importato dal Laos. La lavorazione su tutta la pipa é netta, decisa ed elegante. Tutto il kiseru é privo di qualsivoglia difetto e si trova in perfetto stato di conservazione. All'interno della nostra collezione é presente un altro kiseru dai tratti simili e comune in alcuni dettagli di fino, probabilmente opera dello stesso artista, parte di una serie dal medesimo soggetto.






  • Nome oggetto (kanji):煙管
  • Nome oggetto (romaji): Kiseru
  • Epoca : Tardo Edo/primo Meiji Jidai
  • Dimensioni (porta kiseru): 22,8cm x 2,9cm x 1,7cm
  • Dimensioni (tabaco ire): 13,2cm x 7,5cm x 2,2cm
  • Peso: 95,1gr

Descrizione: porta kiseru rivestito in stoffa laccata a trama geometrica con "habaki" argento, porta tabacco (tabaco ire) in pelle lavorata con menuki (bottone) a guisa di carpa e meccanismo in rame. Il porta kiseru si apre tramite un sistema ad inserimento ed é rivestito in stoffa laccata di colore nero, decorato con una trama ad intarsio geometrico. Questo é unito al tabaco ire tramite un laccio di stoffa intervallato da una sfera di colore ambrato. Il tabaco ire é in pelle lavorata e reca una fantasia di carattere floreale a tema crisantemi. La chiusura avviene tramite un menuki a forma di carpa con un meccanismo in rame. All'interno il laccio che unisce i due elementi é raccolto e puó essere allungato secondo le esigenze. Lo stato di conservazione degli elementi é ottimo, e puó tutt'ora essere usato per lo scopo originale.






  • Nome oggetto (kanji):煙管
  • Nome oggetto (romaji): Kiseru
  • Epoca : Meiji Jidai
  • Dimensioni: 17,7cm x 1,2cm x 1,4cm
  • Peso: 33,7gr

Descrizione: Kiseru del periodo Meiji in argento e shakudo con lavorazione unica con decorazioni su entrambi bocchino e bracere a guisa di ji hada, il metallo della spada giapponese. Entrambi bocchino e bracere sono in argento massiccio, con decorazioni in shakudo che vanno a formare una trama che ricorda quella del metallo delle nihonto (nel linguaggio tecnico si potrebbe identificare come itame misto a mokume). La parte centrale é invece in rau, il legno proveniente dal Laos usato per la manifattura dei kiseru piú pregiati. La superficie frontale del bracere, quella dallo stesso lato della bocca, si presenta "picchiettata", dovuto al metodo con il quale il kiseru veniva svuotato dal tabacco, segno che la pipa non é stata concepita come oggetto ornamentale ma come reale utensile da fumo. Tutte le parti che lo compongono si presentano in un ottimo stato di conservazione. Kiseru di livello alto.





  • Nome oggetto (kanji):煙管
  • Nome oggetto (romaji): Kiseru
  • Epoca : primo Meiji Jidai
  • Dimensioni: 34,9cm x 2,2cm x 2,1cm

Descrizione: Kiseru in legno pregiato e ottone appartenente alla categoria dei kenka kiseru. Di dimensioni davvero notevoli questo kiseru è espressamente concepito per il combattimento, pur assolvendo a pieno le funzioni originali di pipa da fumo. Impedito per legge all'uso delle armi più comuni come lance e spade, il popolo giapponese fece delle armi alternative una vera e propria disciplina. Oggetti comuni come ventagli, yatate e kiseru divennero armi a tutti gli effetti celate dietro oggetti di uso quotidiano. Questo kenka kiseru mostra palesemente la sua natura di arma nell'essere robusto e nei suoi spigoli acuminati. L'oggetto si trova in perfetto stato di conservazione.





  • Nome oggetto (kanji):煙管
  • Nome oggetto (romaji): Kiseru
  • Epoca : Taisho Jidai
  • Dimensioni: 27,6cm x 2,3cm x 2,8cm
  • Peso: 118,4gr

Descrizione: Kiseru del periodo Taisho in ottone, da kiserujutsu. Kiseru di estrema possenza e dalla robustezza fuori dal comune. Bracere e bocchino sono in ottone, lineari, con una strozzatura alle estremitá che ne alleggerisce la linea. Questo kiseru rappresenta la tipologia di kiseru da difesa per eccellenza, con l'attenzione volta a resistenza e possenza, privo di ornamenti. La parte centrale é in legno di bamboo, un esemplare selezionato per resistenza e struttura. Con un peso decisamente superiore alla media conserva le caratteristiche ricreative ma si dimostra facilmente quale strumento atto ad offendere. In tutte le sue parti si incontra in un perfetto stato di conservazione e privo di difetti.






  • Nome oggetto (kanji):煙管
  • Nome oggetto (romaji): Kiseru
  • Epoca : Meiji Jidai
  • Dimensioni: 34,0cm x 2,2cm x 2,5cm
  • Peso: 56,1gr

Descrizione: Kiseru del periodo Meiji in ottone, da difesa, per la pratica del kiserujutsu. Sul bracere é riportato un motivo floreale a guisa di cornice, mentre sul bocchino capeggia una carpa nell'atto di saltare fuori dall'acqua, simbolo di prosperitá ed abbondanza, ritratta secondo l'iconografia tradizionale giapponese. La grande parte centrale é in bamboo e risulta slanciata nonostante la possenza. Nel Giappone medioevale soltanto ai samurai era permesso portare le spade, daisho o katana. Questa condizione dette origine alla necessitá di convertire oggetti di uso quotidiano in armi. I kiseru piú grandi e possenti erano concepiti proprio a tale scopo. Vistone l'utilizzo il kiseru é estremamente solido in tutte le sue parti e risulta ottimamente conservato.





Sakura Matsuri Antiquariato di Lorenzi Emiliano - Via delle Panche 134a, 50141, Firenze (IT)
P. I.V.A. 06264670487
Tutti i diritti, testuali, video e fotografici, sono riservati.