S
Le spade presenti in questa pagina sono per sola consultazione



  • Nome oggetto (kanji): 刀
  • Nome oggetto (romaji): Katana
  • Epoca: Muromachi, Koto jidai
  • Nagasa: 68,1 cm
  • Sori: 1,0 cm
  • Moto-haba: 2,6 cm
  • Saki-haba: 1,8 cm
  • Moto-kasane: 0,7 cm
  • Saki-kasane: 0,5 cm
  • Mei: mumei, scuola Uda
  • Montatura: Koshirae buke zukuri
  • Certificato: N.B.T.H.K.

Descrizione: Katana del tando Muromachi, Koto, della scuola Uda montata in koshirae. Sugata shinogi zukuri, torii zori, chu kissaki. Hada itame nagare molto compatta. Hamon gunome midare in ko nie e nioi, sunagashi delicati. Boshi suguha con sunagashi pronunciati, mukaeri. Il nakago suriage ichimonji, con due mekugi ana. La lama ha doppia montatura, koshirae con tsunagi e shirasaya. Il koshirae buke tsukuri con tsuba in sukashi ad occhi di cinghiale, menuki in shakudo e oro a tema tigre.








  • Nome oggetto (kanji): 刀
  • Nome oggetto (romaji): Katana
  • Epoca: Shinshinto, Edo
  • Nagasa: 70,5 cm
  • Sori: 2,0 cm
  • Moto-haba: 3,0 cm
  • Saki-haba: 2,0 cm
  • Moto-kasane: 0,6 cm
  • Saki-kasane: 0,5 cm
  • Montatura: Koshirae buke zukuri a tema nami

Descrizione: Katana della scuola Suishinshi del primo periodo Shinshinto, Edo jidai. Sugata shinogi zukuri in koshi zori con chu kissaki. Hada nashiji. Lo hamon gunome midare in koshi no hiraita midare in ko nie deki, con uttsuri. Boshi suguha con kaeri breve. Il nakago suriage, con sujikai yasurime, due mekugi ana. La katana appartiene alla scuola Suishinshi ???. Montatura in koshirae buke tsukuri, tsuba nanban sukashi con finiture in oro, fuchi e kashira a tema onde marine con agemine in oro, menuki a tema ryu.






  • Nome oggetto (kanji): 脇差
  • Nome oggetto (romaji): Wakizashi
  • Epoca: Koto, Muromachi jidai
  • Nagasa: 56,0 cm
  • Sori: 1,8 cm
  • Moto-haba: 2,7 cm
  • Saki-haba: 1,9 cm
  • Moto-kasane: 0,7 cm
  • Saki-kasane: 0,5 cm

Descrizione: wakizashi del periodo Muromachi con sugata shinogi zukuri, torii zori e chu kissaki. La hada un forte itame misto a mokume, ben forgiato. Lo hamon midare su base suguha in nioi deki, con sunagashi, kinsuji, hakikake, nijuba e uchinoke. Boshi suguha con sunagashi, mukaeri. Il nakago suriage, ichimonji, due mekugi ana. La lama conserva una struttura perfettamente solida, con alcuni punti di patina superficiali come mostrato in foto. Il prezzo finale tiene conto del costo della politura.






  • Nome oggetto (kanji): 太刀
  • Nome oggetto (romaji): Tachi
  • Epoca : Muromachi, Koto
  • Nagasa: 69,4cm
  • Sori: 1,8cm
  • Moto-haba: 2,9cm
  • Saki-haba: 2,2cm
  • Moto-kasane: 0,7cm
  • Saki-kasane: 0,5cm
  • Mei: suriage mumei
  • Montatura: Handachi koshirae

Descrizione: Tachi del periodo Muromachi montata in koshirae handachi. Il sugata shinogi zukuri in torii zori con kissaki medio. La hada un itame compatto con tratti di mokume. Lo hamon suguha in nioi deki brillanti ed uniformi. Il boshi anch'esso suguha. Il nakago, suriage, presenta un nakagojiri kurijiri. Il koshirae di tipo handachi, completo e depoca, lavorato a puntinatura e rifinito in oro. La lama si trova in perfette condizioni di conservazione fatta eccezione per un piccolo fukuro largo un millimetro nell'area del machi, in prossimit dello habaki.








  • Nome oggetto (kanji): 刀
  • Nome oggetto (romaji): Katana
  • Epoca: Shinto, primo periodo Edo
  • Nagasa: 66,2 cm
  • Sori: 2,4 cm
  • Moto-haba: 3,2 cm
  • Saki-haba: 2,3 cm
  • Moto-kasane: 0,7 cm
  • Saki-kasane: 0,5 cm
  • Montatura: Shirasaya

Descrizione: Katana del periodo Shinto, Edo jidai, con sugata shinogi zukuri, torii zori e chu kissaki. La hada un itame finissimo, lo hamon midare con sunagashi, kinsuji, ara nie ordinati e brillanti. Boshi suguha con forti sunagashi e kaeri lungo. Il nakago ubu, iriyama gata, con kesho yasurime ed un mekugi ana. La lama montata in shirasaya con habaki in argento. La katana presenta un struttura perfettamente solida con alcuni punti di patina superficiali, come mostrato in foto. Il prezzo finale tiene conto del costo della politura.








  • Nome oggetto (kanji): 刀
  • Nome oggetto (romaji): Katana
  • Epoca: Muromachi, Koto
  • Nagasa: 67,8 cm
  • Sori: 2,0 cm
  • Moto-haba: 3,0 cm
  • Saki-haba: 2,1 cm
  • Moto-kasane: 0,7 cm
  • Saki-kasane: 0,5 cm
  • Montatura: koshirae buke tsukuri

Descrizione: Katana del periodo Muromachi montata in koshirae buke tsukuri a tema naturalistico. Sugata shinogi zukuri in torii zori con chu kissaki. Hada itame compatto e regolare. Hamon ko gunome choji midare su base suguha con tobiyaki, sunagashi, ashi e kinsuji. Boshi kaen con forti sunagashi. Il nakago suriage, con kiri nakagojiri. Il koshirae buke tsukuri a tema naturalistico, realizzato in shibuichi e shakudo con tsuba recante kamon del clan Toyotomi. La lama si trova in perfette condizioni di conservazione e politura.








  • Nome oggetto (kanji): 短刀
  • Nome oggetto (romaji): Tanto
  • Epoca: Shinto, Edo jidai
  • Nagasa: 32,5 cm
  • Sori: 1,1 cm
  • Moto-haba: 2,9 cm
  • Saki-haba: 2,4 cm
  • Moto-kasane: 0,7 cm
  • Saki-kasane: 0,4 cm
  • Mei: Omi no kami Masanori - 近江守正則
  • Montatura: tanto koshirae

Descrizione: Tanto (sunnobe) del periodo Shinto firmato Omi no kami Masanori. Sugata u no kubi zukuri in saki zori e o kissaki. Hada itame estremamente compatto tendente al nashiji. Hamon gunome choji midare e koshi no hiraita midare. Boshi gunome. Nakago ubu, katte sagari yasurime, iriyamagata nakagojiri. La montatura in tanto koshirae con kodogu in shibuichi, shakudo e oro a tema tigre, kozuka dal medesimo tema e kogatana firmato. Il tanto si presenta in perfette condizioni di preservazione con un politura un po' datata.








  • Nome oggetto (kanji): 短刀
  • Nome oggetto (romaji): Tanto
  • Epoca: Koto, Muromachi
  • Nagasa: 23,5 cm
  • Sori: 0 cm
  • Moto-haba: 2,5 cm
  • Saki-haba: 1,7 cm
  • Moto-kasane: 0,6 cm
  • Saki-kasane: 0,3 cm
  • Montatura: tanto koshirae

Descrizione: Tanto del periodo Koto, Muromachi. La hada compatta, in itame misto a mokume. Lo hamon un suguha lineare che sfocia in un boshi o suguha nell'area del kissaki. Il nakago presenta un mekugi hana aperto ed uno chiuso in tempi evidentemente remoti. La lama in perfette condizioni ed ha una politura recentissima. Il koshirae anch'esso in perfette condizioni, con saya a tema venature del legno, con kozuka e kogatana.








  • Nome oggetto (kanji): 刀
  • Nome oggetto (romaji): Katana
  • Epoca: Shinshinto, tardo Edo
  • Nagasa: 70,7 cm
  • Sori: 1,9 cm
  • Moto-haba: 3,1 cm
  • Saki-haba: 2,1 cm
  • Moto-kasane: 0,5 cm
  • Saki-kasane: 0,4 cm
  • Montatura: koshirae buke tsukuri

Descrizione: Katana del periodo Shinshinto montata in koshirae buke tsukuri. Sugata shinogi zukuri tendente al koshi zori con chu kissaki ed un buon funbari. La hada un mokume nagare uniforme. Lo hamon gunome choji midare, molto movimentato. Il boshi midare komi. Il nakago suriage, con kiri nakagojiri. La montatura i koshirae reca una tsuba in ferro, in sukashi, fuchi e kashira lavorati con puntinatura e menuki in shakudo a tema ryu. La lama in ottime condizioni di conservazione, la politura non pi recente ma permette di osservare i dettagli della lama.








  • Nome oggetto (kanji): 刀
  • Nome oggetto (romaji): Katana
  • Epoca: Shinto, era Kanei 1625
  • Nagasa: 70,1 cm
  • Sori: 1,5 cm
  • Moto-haba: 3,0 cm
  • Saki-haba: 2,2 cm
  • Moto-kasane: 0,7 cm
  • Saki-kasane: 0,5 cm
  • Montatura: Shirasaya con habaki artistico in oro
  • Mei: ??????? Inshu ju Fujiwara Kanesaki

Descrizione: Katana del periodo Shinto, era Kanei, 1625. Sugata shinogi zukuri, toriu zori con grande chu kissaki. La hada un itame finissimo, tendente a nashiji. Lo hamon gunome in monte fuji con nie deki brillanti, tobi yaki e nie sake abbondanti. Boshi suguha con kaeri medio. Il nakago ubu, con takanoha yasurime ed un mekugi ana. La lama firmata ??????? (Inshu ju Fujiwara Kanesaki). La katana montata in shirasaya con habaki artistico in oro.








  • Nome oggetto (kanji): 槍
  • Nome oggetto (romaji): Yari
  • Epoca: Koto, Muromachi
  • Nagasa: 28,5 cm
  • Moto-haba: 2,2 cm
  • Saki-haba: 1,7 cm
  • Moto-kasane: 1,0 cm
  • Saki-kasane: 0,7 cm
  • Mei: Kanesaki - 兼先
  • Montatura: yari koshirae

Descrizione: yari del periodo Koto, Muromachi, con hada ko itame compatta. Lo hamon un midare caratterizzato da un forte utsuri con sunagashi ben marcati. Il nakago ubu, con 2 mekugi ana, firmato Kanesaki. La yari montata in yari koshirae. Le condizioni della lama e della montatura sono ottime.






  • Nome oggetto (kanji): 脇差
  • Nome oggetto (romaji): Wakizashi
  • Epoca: Shinto, Edo jidai
  • Nagasa: 54,4 cm
  • Sori: 1,7 cm
  • Moto-haba: 3,3 cm
  • Saki-haba: 2,5 cm
  • Moto-kasane: 0,8 cm
  • Saki-kasane: 0,6 cm
  • Montatura: koshirae buke tsukuri con tsuba in shakudo e kodogu in oro e argento

Descrizione: wakizashi del periodo Shinto, Edo jidai, con sugata shinogi zukuri in torii zori. La hada itame con mokume, molto compatta. Lo hamon da annoverarsi fra quelli considerati artistici, temprato cos da assumere la forma di onde marine, in giapponese nami, un midare in nioi brillanti con tobiyaki. Il boshi suguha con presenza di sunagashi. Il nakago suriage, kiri nakagojiri. Il koshirae realizzato in tono con lo hamon e presenta lo stesso tema, onde marine, per tsuba, fuchi e kashira, la prima realizzata in shakudo i secondi in oro. I menuki sono in argento a tema kani, granchi. La tsuba firmata Masayoshi. Le condizioni di conservazione sono eccellenti, la politura un po' datata.








  • Nome oggetto (kanji): 刀
  • Nome oggetto (romaji): Katana
  • Epoca: Shinto, 1750
  • Nagasa: 66,0 cm
  • Sori: 1,5 cm
  • Moto-haba: 3,2 cm
  • Saki-haba: 2,2 cm
  • Moto-kasane: 0,8 cm
  • Saki-kasane: 0,4 cm
  • Mei: Bishu Osafune ju Sukesada saku - 備州長船住祐定作
  • Montatura: koshirae

Descrizione: Katana del periodo Shinto, 1750 ca, a firma Bishu Osafune Sukesada. La lama reca una hada itame molto compatta e uniforme. Lo hamon un o suguha irregolare con sfumature di notare da hataraki vistosi, sono presenti sunagashi, kinsuji e inazuma, in nioi deki brillanti ed un forte utsuri. Il boshi suguha anch'esso. Il nakago ubu e reca due mekugi ana. La lama in condizioni perfette, con politura molto recente. Il koshirae altrettanto interessante, con tsuba in stile nanban, fuchie e kashira in shakudo, shibuichi e oro a tema naturalistico, menuki in shakudo ed un bellissimo kojiri in metallo a tema floreale. Anche il koshirae si trova in perfette condizioni.








  • Nome oggetto (kanji): 刀
  • Nome oggetto (romaji): Katana
  • Epoca: Koto, primo Muromachi, 1350 ca.
  • Nagasa: 64,0 cm
  • Sori: 2,0 cm
  • Moto-haba: 2,6 cm
  • Saki-haba: 1,7 cm
  • Moto-kasane: 0,7 cm
  • Saki-kasane: 0,4 cm
  • Mei: Bishu Osafune ju Chikakage - 備州長船住近景
  • Montatura: koshirae e shirasaya

Descrizione: Katana del periodo Koto, risalente al primo Muromachi firmata Bishu Osafune Chikakage (suriage). La hada molto appariscente eppure perfettamente solida nonostante il l'et, consistente di un itame misto a mokume. Lo hamon un ko suguha regolare in nie e nioi deki. Il boshi suguha in linea con lo hamon. Il nakago presenta tre mekugi hana ed suriage (il pernultimo ideogramma della mei parziale). Nonostante il tempo la lama in perfette condizioni, segno di una qualit eccellente, ma reca una politura non pi giovane. Il koshirae anch'esso di antica fattura, con kodogu in ferro (tsuba a tema marino) ed un samekawa anch'esso antico. La saya inizia a mostrare i segni del tempo nella laccatura pur rimanendo solida. La shirasaya invece di realizzazione recente. Presente lo tsunagi.








  • Nome oggetto (kanji): 短刀
  • Nome oggetto (romaji): Tanto
  • Epoca : Shinshinto, Edo Jidai, Bakumatsu
  • Nagasa: 27,4cm
  • Sori: 0,3cm
  • Moto-haba: 2,8cm
  • Saki-haba: 2,0cm
  • Moto-kasane: 0,7cm
  • Saki-kasane: 0,5cm
  • Mei: ????? (Gassan Sadakazu tsukuru) - Kao - ?????? (Keio san nen chu haru)
  • Certificati: koshirae (Tokubetsu Kicho del 5/4/1970 oggetto specialmente prezioso), Tanto (Tokubetsu Kicho del 5/4/1970 oggetto specialmente prezioso).

Descrizione: Tanto del periodo Shinshinto firmato Gassan Sadakazu con montatura tipica del periodo Bakumatsu. Sugata u no kubi zukuri, possente hada masame con profusione di nie brillanti, hamon suguha hotsure che porta ad un boshi dal kaeri medio. Questo tantou si colloca fra le lame di Sadakazu del primo periodo, in stile Yamato. In questo periodo molto importante la presenza della committenza nella mei, ad indicare il livello pi alto di qualit. La presente lama reca sul nakago la mei Gassan Sadakazu tsukuru, il kao del gufo con all'interno l'idiogramma di Sada e sul lato opposto la data terzo anno del periodo Keio (1867) a met della primavera. Il koshirae di massimo livello, tipico del periodo Bakumatsu. Realizzato interamente in shakudo, shibuichi oro e argento reca dettagli di incredibile finezza ad opera di Shoami Masamitsu, la cui firma con kao presente sul kozuka. Da notare la finezza della puntinatura sulla tsuba, la peonia sul kojiri, i dettagli floreali e faunistici di fuchi e kashira e la rappresentazione sul kozuka di scimmia, coniglio e rana al tavolo del go. Il kogatana firmato ??????????????? - nihon kaji sosho raijo iga no kami fujiwara kinmichi (wazamono), 2 generazione, periodo Kan'ei 1624-1644, il cui nome di battesimo era Mishina Kanbei, sul quale vi inciso un crisantemo. La hada itame misto a masame, lo hamon gunome midare, con mishina boshi. Lo tsunagi realizzato con perizia e reca habaki separato anch'esso in legno di magnolia. Gassan Sadakazu giudicato JoJoSaku e entrambi le certificazioni sono di livello Tokubetsu Kicho.








  • Nome oggetto (kanji): 刀
  • Nome oggetto (romaji): Katana
  • Epoca: Shinshinto, Edo jidai
  • Nagasa: 68,0 cm
  • Sori: 1,7 cm
  • Moto-haba: 3,0 cm
  • Saki-haba: 1,8 cm
  • Moto-kasane: 0,7 cm
  • Saki-kasane: 0,5 cm
  • Montatura: shirasaya

Descrizione: katana risalente al periodo Shinshinto, con sugata shinogi zukuri, curvatura torii zorii e chu kissaki. La hada ko itame mista a ko mokume tendente al nashiji. Lo hamon un gunome molto regolare in nioi deki. Il boshi suguha, con maru regolare ma abbondante. Il nakago affinato, katte agari yasurime, iriyamagata nakagojiri e 2 mekugi ana. La lama montata in shirasaya. Le condizioni della lama sono ottime, ma la politura non recente.








  • Nome oggetto (kanji): 脇差
  • Nome oggetto (romaji): Wakizashi
  • Epoca: Shinto, primo Edo jidai
  • Nagasa: 48,1 cm
  • Sori: 1,2 cm
  • Moto-haba: 3,0 cm
  • Saki-haba: 2,1 cm
  • Moto-kasane: 0,6 cm
  • Saki-kasane: 0,4 cm
  • Mei: Yamashiro Daijo Minamoto Kunishige - 山城大掾源國重
  • Montatura: koshirae buketsukuri con kodogu in shakudo e oro

Descrizione: wakizashi del periodo Shinto, primo Edo jidai, con sugata shinogi zukuri, torii zori e chu kissaki. La hada un itame misto a mokume molto compatto. Lo hamon midare su base suguha con fluenti sunagashi e yubashiri in nioi deki. Il boshi ko suguha con presenza di sunagashi, ko maru. Il nakago ubu, kurijiri nakagojiri, 1 mekugi ana, firmato Yamashiro Daijo Minamoto Kunishige, provincia di Bitchu. Il koshirae realizzato il urushi nero, la tsuba in shakudo e oro a tema ryu, i menuki sempre a tema ryu sono realizzati in shakudo, mentre fuchi e kashira, in stile tachi, riportano in oro il famoso kamon rindou [竜胆] (genziana) del clan Minamoto, conosciuto anche come Genji, del quale il forgiatore porta il nome. Le condizioni della lama e della politura sono perfette.








  • Nome oggetto (kanji): 刀
  • Nome oggetto (romaji): Katana
  • Epoca: Shinshinto, tardo Edo jidai
  • Nagasa: 68,3 cm
  • Sori: 1,5 cm
  • Moto-haba: 3,2 cm
  • Saki-haba: 2,3 cm
  • Moto-kasane: 0,7 cm
  • Saki-kasane: 0,4 cm
  • Montatura: handachi con finiture in madreperla

Descrizione: katana risalente al periodo Shinshinto, con sugata shinogi zukuri, curvatura koshi zorii e chu kissaki. La hada ko itame misto a mokume. Lo hamon suguha con ko kuichigaiba, un'area dello antai scura e poderosa e bo utsuri, in nie deki. Il boshi un flamboyant suguha, dal normale ritorno. Il nakago suriage, kurijiri, con kiri yasurime, 2 mekugi ana. La lama montata in koshirae handachi finito in madreperla, tsuba in ferro a tema irraggiamento concentrico, fuchi/kashira di tipo handachi in shakudo, menuki in shakudo e oro a tema animali mitologici della tradizione giapponese. Sia la lama che la montatura sono in ottime condizioni di conservazione, la politura della lama non recente.








  • Nome oggetto (kanji): 刀
  • Nome oggetto (romaji): Katana
  • Epoca: Koto, Muromachi jidai
  • Nagasa: 67,8 cm
  • Sori: 1,8 cm
  • Moto-haba: 2,9 cm
  • Saki-haba: 2,0 cm
  • Moto-kasane: 0,6 cm
  • Saki-kasane: 0,4 cm
  • Mei: Hishu ju Mitsuyo - 肥州住光世
  • Montatura: koshirae buketsukuri con tsuba in ferro/oro e kodogu in shibuichi/oro

Descrizione: katana risalente al periodo Koto, era Muromachi, con sugata shinogi zukuri, koshi zorii e chu kissaki. Hada itame nagare mista a mokume, con ji-are nel monouchi dello ura. Hamon suguha con fluenti sunagashi e chikei in nie e nioi deki. Il boshi kaen con sunagashi decisi. Nakago suriage con gaku mei (firma riportata), firmato Hishu ju Mitsuyo saku. La montatura buketsukuri, con tsuba in ferro e oro in stile Owari, i menuki in shakudo ritraggono scene di vita quotidiana giapponese, fuchi e kashira in shibuichi e oro finemente lavorati. La lama ha ricevuto sul lato omote un fendente in battaglia, visibile attraverso riflesso, come mostrato in foto, stata riportata in geometria dal politore.








  • Nome oggetto (kanji): ??
  • Nome oggetto (romaji): Sodegarami
  • Epoca : Medio periodo Edo
  • Nagasa: 125,4 cm
  • Nakago: 75,2 cm
  • Atama: 50,2 cm
  • Kokagi: 8,6 cm

Descrizione: Il sodegarami, o "afferra maniche", un'arma risalente al periodo Edo studiata per essere in grado, oltre ad offendere, di immobilizzare l'avversario. Realizzata in legno si avvale di un'impugnatura estesa, al fine di tenere a distanza l'avversario e di imprimere maggiore forza ai colpi. Il metallo che ricopre la parte superiore dell'arma crea una fasciatura di aculei di metallo in grado di provocare ingenti danni. Sulla sommit innestato il kokagi, un insieme di punte metalliche (tetsu sankaku) atte ad immobilizzare l'avversario. Con il tardo periodo Edo divenne una delle armi in dotazione alle forze di controllo sul territorio giapponese.








  • Nome oggetto (kanji): 刀
  • Nome oggetto (romaji): Katana
  • Epoca: Shinshinto
  • Nagasa: 70,0 cm
  • Sori: 1,8 cm
  • Moto-haba: 3,4 cm
  • Saki-haba: 2,4 cm
  • Moto-kasane: 0,7 cm
  • Saki-kasane: 0,5 cm

Descrizione: katana risalente al periodo Shinshinto, con sugata shinogi zukuri, curvatura torii zorii e o kissaki. La hada itame nagare misto a mokume, con tratti molto marcati. Lo hamon hiro suguha con sunagashi, particolarmente marcati specialmente nell'area del kissaki, in nioi deki. Il boshi suguha, ko maru. Nakago ubu, kiri yasurime, iriyamagata nakagojiri e 3 mekugi ana. La lama montata in koshirae buke zukuri, tsuba lavorata in sukashi con disegni geometrici, fuchi/kashira in ferro, semplici, privi di decorazioni in quanto pensati per il combattimento, menuki in oro a tema ryu. Sia la lama che la montatura sono in ottime condizioni di conservazione. Sono presenti leggeri segni nell'area del monouchi dovuto al taglio, che solitamente si riscontrano nelle lame adoperate nella pratica.








  • Nome oggetto (kanji): 脇差
  • Nome oggetto (romaji): Wakizashi
  • Epoca : Medio periodo Muromachi, XV sec.
  • Nagasa: 38.1cm
  • Sori: 1,8cm
  • Moto-haba: 3,1cm
  • Saki-haba: 2,4cm
  • Moto-kasane: 0,4cm
  • Saki-kasane: 0,3cm
  • Montatura: Koshirae buke zukuri

Descrizione: wakizashi del periodo Koto, medio Muromachi (XV sec.) con sugata shobu zukuri, torii zori e iori mune. La hada itame mista a o mokume, con kinsuji, inazuma e chikei. Lo hamon ko notare su base hiro suguha in nioi deki, con nijuba, nie sake e nie kuzure. Boshi sugu yakitsume. Il nakago presenta un nakagojiri kurijiri, suriage, mumei, con 1 nakago ana. La lama montata con koshirae buke zukuri con kodogu antichi ad eccezione di fuchi/kashira e si trova in eccellenti condizioni di conservazione.








  • Nome oggetto (kanji): 刀
  • Nome oggetto (romaji): Katana
  • Epoca: Shinto
  • Nagasa: 60,2 cm
  • Sori: 1,4 cm
  • Moto-haba: 3,1 cm
  • Saki-haba: 2,3 cm
  • Moto-kasane: 0,8 cm
  • Saki-kasane: 0,5 cm
  • Attr.: Scuola Kunisuke di Osaka (國助)

Descrizione: katana del periodo Shinto attribuita alla scuola Kunisuke di Osaka. Sugata shinogi zukuri, con curvatura koshi zori e chu kissaki. Hada ko itame, molto compatto, con chikei, in nioi deki. Lo hamon kobushigata choji midare su base notare midare, con sunagashi, nioi kuzure e inazuma. Il boshi kaen. Il nakago ubu, con sujikai yasurime, iriyama gata nakagojiri, 1 mekugi ana. La lama montata in koshirae buke zukuri, con tsuba a tema floreale firmata Naomichi (直道) con kao, fuchi/kashira raffiguranti una fenice, menuki a tema cigno. Le condizioni, sia della lama che della montatura, sono perfette.






  • Nome oggetto (kanji): 脇差
  • Nome oggetto (romaji): Wakizashi
  • Epoca : Shinto, Edo jidai
  • Nagasa: 41.2cm
  • Sori: 1,2cm
  • Moto-haba: 3,0cm
  • Saki-haba: 1,9cm
  • Moto-kasane: 0,7cm
  • Saki-kasane: 0,4cm
  • Attr.: Kawachi no kami Kunisuke nidai (河内守國助二代)

Descrizione: wakizashi del periodo Shinto, Edo jidai, con sugata shinogi zukuri, curvatura torii zori e chu kissaki. La hada ko itame mista a ko mokume molto compatta, con chikei, in ko nie. Lo hamon kobushigata choji midare misto a gunome midare, con Osaka yakidashi, sunagashi, nioi kuzure e nijuba. Il boshi jizo con kaeri fukai. Nakago ubu, sujikai yasurime, ha agari kurijiri nakagijiri e 2 mekugi ana. La spada montata in shirasaya. La lama reca lievi segni di usura superficiali, ed un leggero punto di patina nell'area del machi, tutti di carattere superficiale. La struttura della lama in perfetta salute.








  • Nome oggetto (kanji): 槍十手
  • Nome oggetto (romaji): Yari Jitte
  • Epoca : Tardo periodo Edo/Primo Meiji
  • Jitte Nagasa: 30,4 cm
  • Jitte Tsuka: 12,9 cm
  • Kagi Nagasa: 9,5 cm
  • Yari Nagasa: 9,6 cm

Descrizione: Yari Jitte (o Jutte) del tardo periodo Edo/primo Meiji. La yari jitte differisce dal semplice jitte, arma in dotazione ai funzionari di ordine pubblico del periodo Edo, in quanto reca celata all'interno una lama (yari). Tsuka in samekawa con decorazioni in ottone a tema floreale con kan (anello di metallo finale) a forma di "occhio di cinghiale". La yari all'interno in acciaio forgiato a mano e tutta l'arma di per se rappresenta una vera rarit. Le condizioni di conservazione sono eccellenti.








  • Nome oggetto (kanji): 脇差
  • Nome oggetto (romaji): Wakizashi
  • Epoca : Periodo Shinto, primo Edo
  • Nagasa: 1shaku 7sun 9bu (54cm)
  • Sori: 2bu (0,6cm)
  • Moto-haba: 3,16cm
  • Moto-kasane: 0,79cm
  • Saki-haba: 2,42cm
  • Saki-kasane: 0,6cm
  • Peso: 643gr
  • Mei: Kawachi no kami Kunisuke nidai
  • Certificato: Hozon Touken Kanteisho
  • Montatura: Koshirae e shirasaya

Descrizione: Sugata shinogi zukuri, yorimune, largo mihaba, kasane spesso. Hada ko itame misto a ko mokume in ji-nie. Hamon gunome choji midare in yakidashi suguha, nioi fukaku, nie ben delineati, yubashiri, tobiyaki. Hataraki numerosi, ashi, kinsuji e sunagashi prosperosi. Boshi suguni haitte komaru, hakikakeru con chu kissaki. Nakago ubu, sujikai yasurime, iriyama gata, 1 mekugi ana. Montatura in shirasaya solida, di ottima fattura. Habaki in argento a singolo strato decorato. Certificato Hozon touken kanteisho. Kunisuke II fu attivo nella provincia di Settsu dall era Manji (1658-1661) allera Kanbun (1661-1673) e come il padre (Kunisuke shodai -prima generazione-) conosciuto per le sue lame di alto livello, in una produzione che predilige la forgiatura di wakizashi. Egli continuò la tradizione e lo stile del genitore forgiando nihonto sorprendentemente ricche di dettagli ed è classificato come "classe superiore" da Hawleys e Fujishiro.








  • Nome oggetto (kanji): 刀
  • Nome oggetto (romaji): Katana
  • Epoca : Periodo Muromachi, Koto
  • Nagasa: 60,1 cm
  • Sori: 2,6 cm
  • Moto-haba: 3,0 cm
  • Saki-haba: 2,2 cm
  • Moto-kasane: 0,7 cm
  • Saki-kasane: 0,4 cm
  • Mei: ?? - kanesada (??)

Descrizione: Katana firmata Mino Kanesada, Nosada, corredata da set completo di kodogu, tsuba, fuchi, kashira e menuki. Il nominativo Nosada deriva dal peculiare modo di apporre la mei, dove il secondo idiogramma viene stilizzato ricordando il kanji dalla pronuncia "No". Sugata shinogi zukuri, hada itame mista a mokume compatta e decisa. Lo hamon un gunome choji midare con tobiyaki in possenti nie deki e utsuri, hakikake boshi. La lama reca montatura in shirasaya ed accompagnata dal set completo di kodogu originali, tutti ad opera del maestro tsubashi Koshu Hikone Ju Soheishi Nyudo Soten della scuola omonima. Il precedente proprietario riporta che la lama, di famiglia, da sempre accompagnata dal set di kodogu che precedentemente componevano il koshirae. I kodogu rievocano con forza il primo tentativo di invasione del Giappone da parte dei mongoli, raffigurandone tutte le fasi, dalle trattative alla disfatta della flotta da parte del tifone che sar ricordato con il nome di Kamikaze. Sia lama che kodogu sono in perfette condizioni di conservazione.






  • Nome oggetto (kanji): 脇差
  • Nome oggetto (romaji): Wakizashi
  • Epoca : Periodo Shinto
  • Nagasa: 34,4 cm
  • Sori: 0,7 cm
  • Moto-haba: 2,8 cm
  • Saki-haba: 1,9 cm
  • Moto-kasane: 0,7 cm
  • Saki-kasane: 0,5 cm
  • Mei: Yamashiro no Kami Fujiwara Kunitsugu

Descrizione: Ko wakizashi firmato Yamashiro no Kami Fujiwara Kunitsugu, primo periodo Shinto, epoca Manji, provincia di Musashi. Forgiatore di livello Chusaku. Bellissimo sugata katakiriha zukuri, hada ko itame compatto, lo hamon un possente hoso suguha, il boshi ach'esso suguha con breve kaeri. La lama in perfette condizioni di salute ma necessita di un intervento di togi. Vista la necessit dell'intervento di restauro la lama viene venduta a prezzo notevolmente ribassato. La spada corredata di koshirae il cui restauro sar invece interamente a nostro carico.






  • Nome oggetto (kanji): 小さ刀
  • Nome oggetto (romaji): Chisagatana
  • Epoca : Periodo Shinto
  • Nagasa: 59,9 cm
  • Sori: 0,7 cm
  • Moto-haba: 3,2 cm
  • Saki-haba: 2,3 cm
  • Moto-kasane: 0,7 cm
  • Saki-kasane: 0,5 cm
  • Mei: Seishu Kawana Fujiwara Katsuyoshi
  • Certificato: triplo certificato - Tokubetsu Hozon Touken Kanteisho, Tokuki Touken Ninteisho, Nihon Touken Hozonkai Shoushin Kanteisho

Descrizione: Chisagatana del primo periodo Shinto firmato Katsuyoshi Shodai, prima generazione, studente di Masashige, epoca Kanei - Keicho, 1624-1644. Sugata shinogi zukuri, iori mune. Hada ko itame molto sottile, estremamente compatta. Hamon gunome choji midare misto a yahazu midare su base notare midare in nioi deki, con hotsuri, ashi, kinsuji e inazuma. Boshi notare komi, kaeri ampio e breve. Nakago ubu, kengyo, katte sagari yasurime, 1 mekugi ana. Horimono futasuji bi. Montatura in saya dedicata (sayasho), habaki in oro doppio strato.






  • Nome oggetto (kanji): 小さ刀
  • Nome oggetto (romaji): Chisagatana
  • Epoca : Periodo Shinto
  • Nagasa: 60,1 cm
  • Sori: 0,7 cm
  • Moto-haba: 2,8 cm
  • Saki-haba: 2,5 cm
  • Moto-kasane: 0,5 cm
  • Saki-kasane: 0,4 cm
  • Mei: Settsu ju Yasunaga
  • Certificato: Nihon Bijutsu Touken Hozon Kyokai

Descrizione: Chisagatana firmata Settsu ju Yasunaga risalente al periodo Edo, era Kanbun. Sugata shinogi zukuri, iori mune. Hada in nie deki, ko itame. Hamon choji midare misto a koshi no hiraita midare su base gunome midare. Boshi suguni, con kaeri ampio e ritorno breve. Nakago ubu, yamagata, sujikai yasurime, 1 mekugi ana. Certificata nihon bijutsu touken hozon kyokai, montata in shirasaya.








  • Nome oggetto (kanji): 刀
  • Nome oggetto (romaji): Katana
  • Epoca : Periodo Muromachi
  • Nagasa: 70,4 cm
  • Sori: 2,4 cm
  • Moto-haba: 2,7 cm
  • Saki-haba: 1,8 cm
  • Moto-kasane: 0,5 cm
  • Saki-kasane: 0,4 cm
  • Mei: Soshu Hiromitsu Kanai Mitsuhiro daidai juho

Descrizione: katana del periodo Muromachi, Koto, firmata Hiromitsu. Hada itame misto a mokume. Hamon gunome choji in nioi deki su base notare midare. Boshi notare komi, kaeri yoru. Nakago ubu, ha agari kurijiri, 1 mekugi ana. La mei recita: Hiromitsu Kanai di Soshu, per generazioni dal tesoro di Kanai Mitsuhiro. Il koshirae, ad eccezione dei kodogu, stato realizzato da maestro sayashi giapponese nel 2013, con saya in stile mokume gane.








  • Nome oggetto (kanji): 刀
  • Nome oggetto (romaji): Katana
  • Epoca : Periodo Nanbokucho
  • Nagasa: 70,6 cm
  • Sori: 2,6 cm
  • Moto-haba: 2,6 cm
  • Saki-haba: 1,7 cm
  • Moto-kasane: 0,6 cm
  • Saki-kasane: 0,4 cm
  • Mei: Antico suriage mumei

Descrizione: Katana del periodo Nanbokucho con mumei dovuto ad antico suriage. Sugata shinogi zukuri, iori mune. Hada ko itame misto a ko mokume molto compatto. Hamon gunome midare su base suguha in nie deki tendente a yahazu midare con possenti e continui sunagashi, ashi, nie kuzure, nie sake, nijuba e uchinoke. Boshi ko maru agari con forti sunagashi. Nakago antico suriage, ha agari kurijiri, 2 mekugi ana. Montatura koshirae con tsuba in stile nanban con decorazioni in oro, fuchi e kashira a tema naturalistico di scuola Goto Ichijo e menuki a tema ryu con ken in oro.






  • Nome oggetto (kanji): 刀
  • Nome oggetto (romaji): Katana
  • Epoca : Periodo Shinto
  • Nagasa: 70,4 cm
  • Sori: 1,4 cm
  • Moto-haba: 2,9 cm
  • Saki-haba: 1,6 cm
  • Moto-kasane: 0,8 cm
  • Saki-kasane: 0,5 cm
  • Mei: Bizen kuni ju Osafune Hichibejo Sukesada saku Manji ni nen hachi gatsu kichijitsu (un giorno fortunato dell'agosto 1659)
  • Certificato: N.B.T.H.K. Hozon Touken

Descrizione: katana firmata Hichibejo Sukesada del primo periodo Shinto, era Manji, classificato Jo saku, wazamono. La mei apposta nella versione lunga del tosho dedicata ai lavori di grado pi alto. Hada ko itame tendente a nashiji con masame nello shinogiji. Hamon possente o midare con tratti di koshi no hiraita midare e forte midare utsuri in nioi deki e ko nie deki, hitatsura, tobiyaki, nioi e nie kuzure, nijuba e uchinoke. Boshi ko maru sagari, kaeri fukai. Nakago ubu, kurijiri, katte sagari yasurime, 2 mekugi ana.






  • Nome oggetto (kanji): 脇差
  • Nome oggetto (romaji): Wakizashi
  • Epoca : Periodo Shinto
  • Nagasa: 44,1 cm
  • Sori: 1.3 cm
  • Moto-haba: 3,3 cm
  • Moto-kasane: 0.7 cm
  • Saki-haba: 2.4 cm
  • Saki-kasane: 0.5 cm
  • Mei: Bitchu no kuni Asabe ju Kawano Ribejo Tameie

Descrizione: Wakizshi del periodo Shinto, era Kanei (1624), della provincia di Bitchu, recante mei Bitchu no kuni Asabe ju Kawano Ribejo Tameie, shodai, prima generazione. Il suo nome di battesimo era Kawano Riheinojo Asebe Mizuta. Sugata shinogi zukuri, iori mune, lama possente come da costume dell'artista. Hada ko itame in ji nie brillanti. Lo hamon, come per la maggior parte dei suoi lavori, in togari gunome, con una distesa di nie attraverso tutta la lama. Boshi sugu ni, con kaeri di media ampiezza e ritorno. Il nakago ubu, e reca mei lunga a 14 kanji. La lama in perfette condizioni di salute, grazie soprattutto al numero esiguo di politure ricevute, rencando soltanto alcune minori imperfezioni nell'area del kissaki. La politura attuale antica, sia per tecnica usata che per et, ma ancora in grado di mostrare tutta la forza e la bellezza della lama. La montatura di alto rilievo, con dettagli in oro, shakudo e ottone. Tsuba in sukashi a disegni geometrici concentrici, fuchi e kashira sono l'uno a tema naturalistico e l'altro raffigurante un eccellente quadro di monaco con bambino con dettagli in shakudo. I menuki dorati sono a tema koma inu.






  • Nome oggetto (kanji): 太刀
  • Nome oggetto (romaji): Tachi
  • Epoca : Nanbokucho, Koto
  • Nagasa: 68,5cm
  • Sori: 2,2cm
  • Moto-haba: 2,9cm
  • Saki-haba: 1,9cm
  • Moto-kasane: 0,5cm
  • Saki-kasane: 0,4cm
  • Mei: suriage mumei (Bishu) Osafune Masamitsu
  • Certificato: N.B.T.H.K. Hozon Touken

Descrizione: tachi del periodo Nanbokucho del Tosho Osafune Masamitsu dell'era Enbun (1356-1361), Bizen, figlio ed allievo di Osafune kanemitsu. Hada ko itame misto a mokume e ayasugi. Hamon ko notare midare in ko nie deki con sunagashi, nie kuzure e nie sake. Boshi ko maru con forti sunagashi, kaeri medio in ritorno e ampiezza. Nakago suriage, ichimonji, kiri yasurime. Masamitsu è classificato da Fujishiro come jo jo saku (livello superiore superiore). Montata in shirasaya di nuova realizzazione, in Giappone nel 2014. La spada è accompagnata da certificato N.B.T.H.K. Hozon Touken.






  • Nome oggetto (kanji): 刀
  • Nome oggetto (romaji): Katana
  • Epoca : Periodo Bakumatsu
  • Nagasa: 67,4 cm
  • Sori: 1,7 cm
  • Moto-haba: 3,1 cm
  • Saki-haba: 2,2 cm
  • Moto-kasane: 0,6 cm
  • Saki-kasane: 0,4 cm
  • Mei: Geishu ju Ooe Tamaryusai Hirotaka saku

Descrizione: katana firmata Hirotaka risalente al periodo del Bakumatsu. Uno dei rari esemplari forgiati in Bakumatsu gane. Questo caratterizzato da ununico doppio acciaio kawagane, che conferisce alla lama una doppia hada, la prima formata dallunione dei due acciai, la seconda di tipo tradizionale. Hada bakumatsu gane, doppio kawagane tipico della lavorazione del bakumatsu con hada nashiji brillante. Hamon gunome choji midare su base midare con hotsure, ashi, noio kozure e sunagashi. Boshi ko maru sagari con sunagashi, kaeri yoru. Nakago ubu, iriyamagata, saka takanoha yasurime, 1 mekugi ana. La lama montata in koshirae dellepoca, con tsuba in o sukashi a tema naturalistico, con due aironi alla sommit e occhi di cinghiale, menuki a tema dragone. La lama ha un niku abbondante ed in perfetta salute, avendo subito solo un paio di politure. Sulla superficie sono presenti alcuni punti superficiali di patina, gi esaminati dal politore e pronta per un intervento di togi qualora richiesto.





  • Nome oggetto (kanji): 刀
  • Nome oggetto (romaji): Katana
  • Epoca : Periodo Gendaito
  • Nagasa: 69,0 cm
  • Sori: 1.5 cm
  • Moto-haba: 3,0 cm
  • Saki-haba: 1,9 cm
  • Moto-kasane: 0,7 cm
  • Saki-kasane: 0,5 cm
  • Mei: Noshu no kuni Takeyama Yoshinao saku

Descrizione: Katana firmata Noshu (Seki) no kuni Takeyama Yoshinao saku del periodo Gendaito. Il libro Rikugun Jumei Tosho Meibo (1933) elenca i maggiori forgiatori del periodo Gendai classificando Yoshinao fra i Rikugun Jumei Tosho con il grado di Chu Saku. Le lame di questi forgiatori venivano sottoposto al Rikugun Shinsa, esame approfondito al fine di verificarne la qualità. Qualora la lama venisse giudicata di valore veniva apposto un simbolo sul nakago. Per la prefettura di Seki, alla quale Yoshinao apparteneva, il simbolo era una stella, presente qui nella parte alta del nakago al di sotto dello habaki. Sugata shinogi zukuri, iori mune. Hada nashiji, fine e compatta come da tradizione tokuden e caratteristica del periodo. Hamon suguha in nioi deki. Boshi suguni con kaeri ampio e ritorno perpendicolare al mune. Nakago ubu, takanoha yasurime ed un mekugi ana. Montata in koshirae con kodogu a tema dragoni e tsuba della scuola Awataguchi a tema floreale con agemine i oro e metallo dai riflessi blu. La lama è in perfette condizioni di conservazione e non necessita intervento di togi. La saya è strutturalmente solida ma reca alcuni segni del tempo sulla laccatura.










Sakura Matsuri Antiquariato di Lorenzi Emiliano - Via delle Panche 134a, 50141, Firenze (IT)
P. I.V.A. 06264670487
Tutti i diritti, testuali, video e fotografici, sono riservati.